Crema anticellulite efficace fai da te: come preparare una crema biologica fatta in casa

Crema naturale

La crema anticellulite biologica e fai da te può essere senza dubbio un valido rimedio, un’ottima alternativa a quelle creme dal costo estremamente elevato che vengono vendute in farmacia o erboristeria. Se avete voglia di realizzare a costo zero una crema anticellulite per ridurre quella antiestetica buccia d’arancia che sembra aver voglia di non lasciare i vostri glutei e le vostre cosce, munitevi di carta e penna e provate a dare una lettura alle istruzioni che seguono per realizzare con ingredienti facilmente reperibili e che tutti abbiamo in casa, un’ottima crema contro gli inestetismi della cellulite.

Nonostante in commercio siano presenti numerose creme anticellulite efficaci e a prezzi non troppo elevati (se volete approfondire l’argomento potete trovarne alcune valide nella guida di benesseredonnaonline.it), di seguito trovate i metodi più indicati per crearne una da zero, in modo da risparmiare senza rinunciare alla qualità del risultato.

Come realizzare una crema anticellulite efficace in casa con ingredienti naturali

Prima di proseguire nella lettura degli ingredienti e del procedimento per realizzare la crema, è bene informarsi anche su ciò che concerne la sua applicazione. La crema dovrà essere applicata due volte al giorno, al mattino e alla sera, e le parti interessate e più colpite dagli inestetismi della cellulite, che poi alla fine non è altro che un deposito di grasso, dovranno essere massaggiate con movimenti circolari fino al totale assorbimento. Considerate poi anche di aggiungere all’applicazione della crema, una corretta e sana alimentazione che includa in particolar modo il consumo di liquidi, utili per depurare l’organismo ed eliminare le tossine in eccesso. Sappiamo benissimo che la maggior parte delle creme anticellulite messe in commercio è a base di ingredienti in grado di stimolare la circolazione del sangue; e cosa c’è di meglio della caffeina per ricoprire questo ruolo? La crema che andremo dunque a descrivere sarà proprio all’aroma  di caffè. La base per realizzare una qualunque crema anticellulite è una normalissima crema idratante che non dovrà essere ovviamente colorata o profumata, va benissimo anche una normale crema da supermercato. Una volta scelta la vostra base potete procedere a recuperare tutti gli altri ingredienti: 7 fondi di caffè e 2 cucchiai di caffè nero solubile. Una volta miscelati tutti gli ingredienti all’interno di una terrina otterrete un composto granuloso e omogeneo.

La vostra crema anticellulite fai da te con ingredienti naturali è praticamente già pronta, e non dovrete far altro che passarla sulle zone interessate. In sole due settimane di applicazione vedrete già i primi miglioramenti e la pelle inizierà ad apparire più liscia e con meno buccia d’arancia. Lo stesso ruolo di ingrediente in grado di riattivare la circolazione sanguigna, lo svolge anche la cannella, che sarà l’ingrediente principale della nostra prossima ricetta. Anche in questo caso sarà fondamentale scegliere una buona base di crema idratante che non dovrà mai superare la quantità di 200 ml. Procuratevi successivamente della cannella in polvere, dell’essenza di cannella, un lime e dello zucchero di canna. Il segreto dello zucchero di canna? Anche quello di produrre un vero e proprio effetto esfoliante sulla vostra pelle, che apparirà meno grassa e più morbida. Ecco allora come procedere: all’interno di una ciotola mescolate pure tutti gli ingredienti aggiungendo per prima la base di crema idratante e successivamente uno alla volta: la buccia di lime, un cucchiaino di cannella e due gocce di essenza alla cannella. Miscelato il tutto dovreste ottenere un composto anche in questo caso estremamente granuloso, proprio a garantire l’effetto scrub sulla pelle. Anche questa crema va applicata due volte al giorno. Per quanto riguarda la conservazione delle creme anticellulite fai da te, sarebbe meglio lasciarle in frigo o comunque all’interno di un barattolo di vetro proprio per garantirne a lungo il loro stato originale essendo prive di sostanze chimiche aggiunte. I nostri consigli per eliminare gli inestetismi della cellulite fin dall’interno non terminano qui, anzi sono molte altre le ricette con rimedi del tutto biologici in grado di eliminare questo problema e farvi tornare proprio in forma per la prossima prova costume: andiamo a scoprirli.

I segreti per dire finalmente addio alla cellulite e alla buccia d’arancia con la crema fai da te

Oltre all’applicazione costante di buone creme, incluse quelle biologiche che stiamo qui descrivendo, per eliminare definitivamente gli inestetismi della cellulite, è possibile a volte seguire anche dei semplici trucchetti, o per meglio dire dei segreti che non tutte le donne conoscono. Una volta spalmata la crema ad esempio, può essere d’aiuto l’utilizzo della pellicola trasparente da cucina per far assorbire in maniera graduale la crema e non necessariamente massaggiare fino alla sua totale scomparsa. Se la cellulite è il vostroproblema assillante e le ricette finora provate per una crema fai da te non vi soddisfano, non potrete non cedere alla tentazione di provare una crema al peperoncino del tutta preparata con ingredienti biologici presenti in natura. Ecco di cosa necessitate: olio d’oliva, argilla e peperoncino. L’argilla la potete tranquillamente acquistare sia nelle profumerie che nelle erboristerie che vendono per l’appunto prodotti naturali. Una volta ricavati tutti gli ingredienti necessari alla preparazione potete mescolare in una terrina: due cucchiai di olio d’oliva, tre cucchiai di argilla, il peperoncino tritato e ovviamente la solita base di crema idratante senza additivi chimici e quindi totalmente neutra. Realizzato anche questo composto, ricordate sempre di spalmarlo almeno due volte al giorno e massaggiare con movimenti rotatori. Infine chiudiamo con una ricetta altrettanto semplice e realizzabile con due fondamentali ingredienti che ognuno ha in casa: del sale grosso da cucina e dell’olio d’oliva. Le proprietà dell’olio garantiscono alla pelle un effetto idratante e rimpolpante, mentre invece il sale grosso riesce a penetrare sotto il primo strato di pelle e sciogliere così in maniera definitiva gli antipatici inestetismi della cellulite. Anche questo composto andrà ovviamente passato con dei massaggi rotatori, ma a differenza delle creme sopra descritte, questo proprio perché al suo interno c’è del sale, va eliminato mediante l’uso di acqua calda, perché è proprio qui che il sale inizia ad agire ed espelle tutte quelle sostanze tossiche che vanno poi accumulandosi a formare il tessuto adiposo sottopelle causa della cellulite.

Considerate inoltre che per ottenere dei benefici duraturi bisognerà non solo avere molta pazienza e applicare la crema in maniera costante giorno dopo giorno, ma dovrete anche prestare attenzione a ciò che riguarda , come già detto in precedenza, la modalità di applicazione della crema che già sapete, dovrete realizzare mediante movimenti circolari. Ecco allora che giungiamo ad un altro importante segreto: per far assorbire infatti la crema nel migliore dei modi, questa può essere prima versata su di una semplice spazzola per capelli, che grazie alle sue setole in maniera immediata riattiverà la circolazione attraverso i normali movimenti rotatori. In realtà in commercio vengono proprio vendute spazzole che hanno questa funzione, ma in caso non abbiate voglia di spendere più di tanto, seguendo questo piccolo segreto, in sole due settimane di massaggi costanti potrete chiaramente dire addio alla vostra cellulite. Anche se queste ricette biologiche per realizzare una crema fai da te anticellulite sembrano essere effettivamente efficaci, oltre che ovviamente convenienti da un punto di vista economico e salutare, non sperate di ottenere i primi risultati in maniera immediata, anzi dovranno passare oltre due settimane per riuscire a dire davvero addio alla buccia d’arancia che ha impiegato anni per depositarsi proprio nelle zone critiche e che non se ne andrà via molto facilmente. Pensate piuttosto ad abbinare anche una corretta alimentazione mista alla pratica di attività fisica e sarà lì, che otterrete certamente tutti i risultati sperati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *