Flatulenza: sintomi, cause e rimedi naturali

Flatulenza

Uno dei problemi più fastidiosi, per diverse ragioni, con cui può capitare di doversi imbattere è quello delle flatulenze. Questi gas che fuoriescono dallo sfintere anale sono composi da aria che può essere stata prodotta dalla flora batterica interna o dall’aria ingerita. Vediamo quali sono i sintomi, le cause e i rimedi naturali per contrastarla.

Le cause

Le ragioni per cui si presenta il fenomeno delle flatulenze sono diverse, di cui la maggior parte sono dovute a uno stile di vita errato, soprattutto dal punto di vista alimentare. Molto spesso è invece lo stress a causare questo fenomeno. Come spiegano i medici, infatti, la tensione nervosa gioca anche in questo caso brutti scherzi: il gas che si forma è dovuto alla tensione nervosa che porta a ingurgitare aria e a mangiare troppo in fretta.

L’altra causa della flatulenza è, come detto, di tipo alimentare. Alcune associazioni di cibi o abitudini alimentari non corrette comportano la putrefazione a livello intestinale con la formazione dei gas per fermentazione. Spesso capita che la flatulenza si verifica in particolari soggetti che sono molto sensibili a quei cibi che hanno una grande quantità di carboidrati complessi, come le cipolle, le patate, le castagne, i cavoli, i carciofi e i broccoli. Anche il latte, per i soggetti che soffrono di intolleranza al lattosio, può determinare l’insorgere di questo fenomeno.

Più raramente, invece, a causare la flatulenza c’è un disturbo della motilità intestinale. Se il fenomeno si manifesta contestualmente a diarrea, mal di pancia o perdita di peso, è opportuno rivolgersi ad un medico che sottoporrà il soggetto in questione ad una diagnosi medica più approfondita.

I rimedi naturali

Se, come abbiamo visto, la flatulenza è un fenomeno causato prettamente da errati stili di vita e abitudini alimentari, è evidente come i rimedi debbano essere naturali, prima ancora che medicinali. Bisogna innanzitutto stare attenti a quello che si mangia e capire se la flatulenza è associata a qualche alimento ingerito. In tal caso è opportuno ridurre o eliminare quell’alimento per risolvere il problema.

Contrariamente da quanto si possa pensare è sconsigliato anche concludere il pasto con della frutta. Parimenti ci sono delle spezie da utilizzare in cucina che hanno delle proprietà neutralizzati contro i gas intestinali. Le principali sono i semi di finocchio, la curcuma, il cumino e l’origano. Anche uno yogurt ricco di probiotici favorisce il benessere delle flora intestinale.

Infine ci sono degli accorgimenti che aiutano notevolmente il contrasto a questo fenomeno. Innanzitutto avere uno stile di vita più tranquillo, fisicamente attivo e meno stressante. Dal punto di vista alimentare si consiglia di mangiare lentamente e di masticare bene e meglio prima di deglutire il boccone. Il carbone vegetale e tisane a base di finocchio, melissa o menta svolgono un importante azione idratante e assorbente che garantiscono un valido aiuto contro la flatulenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *