Il migliore tra i rimedi naturali contro il mal di gola

rimedi naturali mal di gola

Siamo in estate piena e in pochi pensano che tra i malesseri che possono minare la propria salute ci sia anche il mal di gola estivo, eppure succede! Siamo davvero in tanti che mentre ci godiamo le meritate vacanze, mentre siamo in spiaggia o a casa la sera avvertiamo un piccolo o grande fastidio alla gola che ci fa presagire di aver contratto un’infiammazione.
Spesso i sintomi più frequenti che ci fanno comprendere che si stia per presentare un fastidiosissimo mal di gola sono la difficoltà di deglutire anche solo la saliva, l’impossibilità nel riuscire a parlare correttamente. A volte basta una spruzzatina con uno spray anti mal di gola, o magari basta anche masticare una delle tante caramelle come le Halls respira vivo, per tenere a bada il mal di gola gia dai primi focolai. A volte questi rimedi farmaceutici al mal di gola sembra non abbiano effetto, e dunque conoscere un rimedio naturale al mal di gola può essere l’arma in più per sconfiggerlo.
I rimedi naturali al mal di gola, sono un’ottima arma per eliminare le infiammazioni in quella parte del nostro corpo, soprattutto perché essendo naturali non hanno effetti collaterali, possono essere utilizzati anche dai soggetti allergici e ci evitano di ingerire sostanze chimiche nel nostro organismo che possono a lungo andare provocare altri danni alla nostra salute.

Come rimediare al mal di gola in modo naturale?

Siamo in tema vacanziero, molti sono a mare e dunque di certo l’acqua salata non manca! Il rimedio al mal di gola che voglio presentare consiste nel bere acqua calda e sale (non quella di mare) preparata in modo semplice perché basta scaldare l’acqua, portarla ad ebollizione e aggiungere un cucchiaino di sale fino.
La gola si infiamma perchè le mucose diventano gonfie e infiammate. Fare gargarismi con acqua salata permette di ridurre l’infiammazione ed il gonfiore portando il dolore derivante dal mal di gola ad affievolirsi.
Si può utilizzare questo rimedio per 2/3 volte al giorno al massimo perché un uso continuo di tale rimedio può portare all’effetto opposto, ovvero rendere maggiormente secche le mucose portando l’infiammazione a raggiungere livelli superiori.
Il consiglio è di fare gargarismi con acqua e sale due volte ogni 6 ore e monitorare il risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *