Rimedi naturali contro la candida

candida

La candida è un fungo responsabile di infezioni che possono colpire ogni parte del corpo, ma principalmente interessa la zona vaginale. I suoi sintomi sono facili da riconoscere: prurito intenso, perdite biancastre e dolore durante i rapporti sessuali. Non bisogna sottovalutarla in quanto contagiosa, soprattutto se la vostra vita sessuale è attiva perché è molto facile mischiarla al proprio partner.

In molti si chiederanno come fare per prevenirla, specialmente se non l’hanno mai avuta, ma anche con un igiene intimo impeccabile è impossibile evitare la comparsa di questo micete perché può essere favorita da molti altri fattori (uso di antibiotici, stress, contraccettivi orali, alcolismo e tabagismo, ecc).

Rimedi naturali contro la candida

  • Utilizzare acqua tiepida e bicarbonato di sodio, sale marino, detergenti intimi delicati o specializzati anticandida per un’accurata igiene intima da usare più volte al giorno, combinati con creme specifiche per uso interno ed esterno mirate a combattere l’infezione ed alleviare sollievo.
  • Seguire una dieta a basso contenuto calorico, quindi senza condimento eccessivi e consumare maggiormente alimenti ricchi di fermenti lattici per favorire l’equilibrio della flora batterica. Mangiare molta frutta e verdura ed evitare lieviti, latticini e cibi ad alto contenuto glicemico.
  • Utilizzare biancheria intima di cotone, ed assicurarsi di lavarla accuratamente insieme a lenzuola ed indumenti a contatto con le nostre parti intime per evitare il contagio. Consigliato anche dormire senza slip, di modo da far traspirare la vostra zona vaginale.
  • Evitare di avere rapporti sessuali, per non contagiare anche il nostro partner; il rischio più grande è riessere nuovamente contagiate una volta guarite, tornando a praticare l’attività sessuale.
  • Rilassarsi! La Candida può essere infatti favorita anche da un cumulo di stress, perciò state sereni, praticate attività fisica, uscite all’aria aperta, e vedrete che combinando la maggior parte di questi rimedi starete meglio nell’arco di una settimana!
  • Utilizzare farmaci appositi o integratori alimentari, come per esempio il fungo Reishi: di origine orientale, è il fungo “medicinale” più apprezzato al mondo. Ha molteplici proprietà, ma la sua funzione principale è di rinforzare le difese immunitarie, e quindi cercare di prevenire e allo stesso tempo curare la Candida. Può essere somministrato sia in compresse che fluido.

Adesso avete a disposizione tutte le armi necessarie per combattere la Candida, buona guarigione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *