Rimedi naturali influenza

Rimedi naturali influenza

Influenza: come ridurre i rischi e contrastare i sintomi? La natura ti offre i possibili rimedi per rimetterti “in salute”.

È inutile negarlo. Con l’arrivo dell’inverno, e a cavallo tra gennaio e febbraio, ricomincia l’incubo influenza. Stato di malessere fisico generale, raffreddori, congestioni nasali, dolori, mal di testa e anche tosse e febbre, sono tra i possibili sintomi. Il rischio di ammalarsi c’è, soprattutto per i più piccini. Secondo gli ultimi dati ISS infatti, l’influenza colpisce maggiormente i bambini che hanno un’età inferiore ai 5 anni. Il rischio, ovviamente, c’è anche per gli adulti e si cerca di ricorrere il più possibile a cure preventive che possano quantomeno ridurre la possibilità di contrarla. Se invece l’influenza ci ha già colpiti, dobbiamo cercare di debellarla e rimetterci in forze, nel miglior modo possibile. Ovviamente è opportuno rivolgersi ad un medico per una valutazione corretta del nostro stato di salute e delle cure idonee. Sia nell’ottica della prevenzione che per ridurre il malessere provocato dallo stato influenzale, anche la natura può venire in nostro soccorso offrendoci dei possibili rimedi che potrebbero rivelarsi molto utili. Vediamo insieme quali sono.

Rimedi naturali influenza

In caso di raffreddore e di congestione nasale ad esempio, i suffimigi di oli essenziali come quelli a base di eucalipto, possono essere molto utili. O anche le tisane da bere a base di timo, eucalipto o menta. Artiglio del diavolo, salice bianco, infuso di sambuco, miele e zenzero invece sono dei prodotti che possono essere considerati davvero come degli ottimi alleati contro i dolori muscolari e il senso di malessere fisico generale, in quanto danno una naturale fonte di energia al nostro corpo. E si possono usare in vari modi, con tisane e infusi, e si trovano facilmente anche in erboristeria. Un fattore fondamentale poi, è la nostra alimentazione. I cibi che ingeriamo sono la nostra fonte giornaliera di energia e sostanze nutritive. Quindi, è bene mangiar sano e nel modo giusto. Innanzitutto bere molta acqua può aiutare ad espellere sostanze nocive dal nostro corpo. Poi anche nutrirsi con frutta e verdura ci aiuterà a “rifornirci” di vitamine e sali minerali.

Come accennato, sono numerosissimi i rimedi contro l’influenza, ma è evidente che se la situazione dovesse peggiorare o persistere o soprattutto se dovesse comparire la febbre è sempre bene rivolgersi al proprio medico, per cercare di avere delle risposte circa la cura da mettere in campo per debellare l’influenza, che molto spesso può diventare anche pericolosa.

Il consiglio è sempre quello di combattere tutti i sintomi uno per uno con i singoli rimedi domestici previsti, ad esempio per il dolore alle ossa, oppure per il raffreddore e la tosse o il mal di gola e testa. È importante però, alla fine, non cercare di radicarsi sempre in questa decisione, ma trovare soluzioni alternative qualora non si dovesse risolvere il problema, in quanto la comparsa di febbre, indica che ci potrebbe essere un’infezione che deve essere debellata, magari con l’uso di antibiotici. È molto importante e quindi prevenire, o quantomeno curare, nel migliore dei modi ogni caso di influenza con cui si ha a che fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *