Rimedi naturali per una pelle vellutata

pelle vellutata

Avere una pelle vellutata e luminosa: quale donna non lo desidera? Eppure spesso basta una semplice chiacchierata con le amiche per rendersi conto di quanto sia difficile realizzare questo desiderio. Rossori, imperfezioni, macchie e segni del tempo sono solo alcuni dei fattori che rischiano di intaccare il naturale splendore della tua epidermide. Se anche tu desideri una pelle perfetta, sappi che non è solo questione di fortuna: il suo aspetto dipende per la maggior parte dai tuoi gesti e dalle tue abitudini di vita.

Rimedi naturali per una pelle setosa:

Esfoliazione

Il più efficace segreto per una pelle morbida e luminosa è l’esfoliazione. Si tratta di un gesto di bellezza ormai molto conosciuto che consiste nel rimuovere delicatamente lo strato più superficiale dell’epidermide, composto da impurità e cellule morte, per agevolare il rinnovo cellulare. La pelle, privata della cappa che le impedisce di respirare, appare da subito più morbida e compatta. Si tratta del rimedio perfetto per eliminare il grigiore, le macchie e gli ispessimenti cutanei. In commercio esistono moltissimi prodotti cosmetici con microgranuli che permettono un’esfoliazione delicata, ma anche tu puoi confezionare un perfetto scrub casalingo con pochi e semplici ingredienti naturali.
Per il viso: Aggiungi un cucchiaino da caffè di zucchero di canna a un cucchiaio da cucina di miele o di yogurt. Stendi il composto sul viso massaggiandolo con delicatezza con piccoli movimenti circolari. Soffermati soprattutto sulle zone critiche, come fronte, naso e mento. Lascia in posa per qualche minuto, per beneficiare delle proprietà idratanti del miele e dello yogurt e risciacqua con l’aiuto di una spugnetta e di acqua tiepida. Se hai una pelle impura, puoi sostituire lo zucchero di canna con un cucchiaino di bicarbonato: ha anche effetti sbiancanti.

Per il corpo: Anche la pelle del corpo necessita di cure. Puoi creare il tuo scrub casalingo per il corpo utilizzando un cucchiaio abbondante di olio d’oliva e uno di sale grosso. Si tratta del rimedio ideale per eliminare il grigiore della pelle nelle zone più critiche, come le ginocchia, i talloni, i gomiti o la schiena. Puoi sostituire il sale grosso con la polvere di caffè per uno scrub anti-cellulite da utilizzare sul ventre o sull’interno della coscia.

La pelle rispecchia il tuo generale stato di salute: avere abitudini salutari ti aiuterà a preservare la bellezza della tua pelle. Cerca di acquisire ritmi di sonno regolari e di tenere sotto controllo lo stress. A tavola non sottovalutare il potere sulla pelle di una corretta alimentazione: prediligi frutta e verdure di stagione, ricchi di vitamine e sali minerali preziosi per la bellezza dell’epidermide. Anche pesce, frutta secca e legumi saranno dei perfetti alleati di bellezza. Non dimenticare l’esercizio fisico: aiuta a ossigenare i tessuti, migliora la circolazione sanguigna e permette di eliminare impurità e tossine che ostruiscono i pori. Infine, tra i migliori segreti per una pelle vellutata, ricordati sempre di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, in modo da mantenere sempre ottimale lo stato di idratazione.

Non dimenticare mai la tua routine di bellezza: ti bastano dieci minuti al giorno per avere una pelle perfetta. Inizia a prendertene cura fin dal mattino, a partire dalla pulizia del viso. Se hai una pelle delicata puoi ricorrere agli oli naturali, come quello di Jojoba: mettine qualche goccia in un dischetto di cotone e sfregalo con delicatezza sul viso per rimuovere le impurità o i residui di trucco. Chiudi i pori con un tonico astringente a base di ingredienti naturali e non trascurare l’idratazione. Puoi confezionare da sola una freschissima crema idratante aggiungendo al gel d’aloe qualche goccia del tuo olio naturale preferito: quello di Rosa Mosqueta, per esempio, è un potente antirughe con intense proprietà idratanti. E nelle giornate di sole, infine, non dimenticare mai la protezione solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *