Come schiarire i capelli in modo naturale

Schiarire i capelli

Siamo ormai nel bel mezzo dell’estate, la stagione del sole, delle avventure, dell’allegria. Allora è facile che ti venga voglia di svecchiare un po’ quel colore cupo e invernale dei tuoi capelli, che sia per una voglia di aria nuova che l’estate spesso si porta dietro, o perché ti va di rivoluzionare la tua acconciatura, cambiare radicalmente la percezione che gli altri hanno di te. La soluzione è una, schiarire i capelli.

Magari sei mora ma vuoi tendere più sul castano, o sei castana e vuoi andare verso il biondo, oppure ancora sei bionda ma vuoi accennare quella luce particolare dei capelli biondi. A prescindere dalla ragione e dalla capigliatura e dal colore, la soluzione che cerchi è una sola. Schiarire i capelli.

Però non ti va proprio di passare mezza giornata dal parrucchiere, aggiungere elementi chimici come le tinte sulla tua bella chioma e allora come si fa? Niente paura, non è necessario angustiarti. Non c’è niente di più semplice che schiarire i capelli in modo naturale, tutto ciò che devi fare è seguire questi piccoli consigli che andiamo a elencare.

I seguenti sono ingredienti che, presi da soli, sono ottimi per schiarire i capelli in modo naturale, tuttavia tieni ben presente che non fanno miracoli, sebbene in molti casi i risultati saranno visibili già la prima volta, dovrai ripetere il procedimento più volte affinché la soluzione diventi stabile. Ora veniamo a noi, come schiarire i capelli in modo naturale?

  • Limone. Viene usato spesso per il mal di gola, contro i brufoli, contro le rughe, e chi più ne ha più ne metta. Sembra ovvio che possa essere usato anche per schiarire i capelli in modo naturale, tuttavia si applica perlopiù ai capelli biondi. Il procedimento è molto facile da seguire: spremi il succo di due limoni e diluiscilo in acqua, preferibilmente usa una bottiglietta spray, ma se ne prendi una usata assicurati di aver tolto ogni residuo del contenuto precedente. A questo punto spruzza la soluzione acqua-limone sui punti che vuoi schiarire, se vuoi un effetto più forte, usa un batuffolo.
  • Cannella. Mescolata al balsamo, la cannella è ottima per schiarire i capelli a prescindere dal colore, tuttavia si tratta di un procedimento piuttosto lungo, almeno 4 ore, e da ripetere più volte. Una volta applicato il composto sui capelli, comunque, coprili con dell’alluminio (se vuoi semplici colpi di sole) o con una cuffia se vuoi schiarirli in modo più drastico.
  • Camomilla. Non serve mica solo a farti addormentare! La camomilla è l’ideale per schiarire in modo naturale i capelli biondi. Bastano 2-4 bustine infuse in acqua calda, da versare sui capelli ancora bagnati dopo lo shampoo, quindi fai asciugare al sole. Si tratta di un procedimento che va ripetuto almeno per 2 o 3 settimane affinché sia efficace, ma già dalla prima volta si vedono piccoli risultati.
  • Birra. Dissetante e accattivante da bere, ma ottima per schiarire i capelli in modo naturale. Occhio a non usare birra scura o doppio malto, però, potresti finire col danneggiare il cuoio capelluto. Tutto ciò che devi fare per schiarire i capelli con la birra è, prenderne 1 litro, e versarlo in una caraffa, quindi travasarla più volte, in modo da sgasarla, e o versarla direttamente sui capelli, o immergere i capelli nella bacinella (in questo caso però dovrai avere pazienza almeno 5 minuti). La birra, dicevamo, è ideale per schiarire i capelli biondi in modo naturale, tuttavia funziona anche con i capelli neri, solo, è necessario aggiungere l’acqua ossigenata. Questo procedimento va ripetuto per almeno 3-4 giorni se vuoi che funzioni davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *