Il vino rosso aiuta i denti a rimanere sani

bicchiere vino rosso

A quanto pare, almento per una volta, i detti e i proverbi rispecchiano la realtà delle cose. Perché sembra che sia stata trovata una conferma scientifica al nostrano ‘un bicchiere di vino al giorno leva il medico di torno’.

A dirlo è una ricerca della Wageningen University la quale, pubblicata sul ‘Journal of Epidemiology and Public Health‘, sostiene che basterebbe mezzo bicchiere di vino al giorno per allungare la vita di 5 anni. Si tratta di uno studio che è stato condotto su quasi 1400 uomini che sono stati monitorati fino al 2000.

Ebbene, il risultato sembra non aver lasciato spazio a dubbi, in quanto i moderati bevitori vivevano più delle persone completamente astemie.

La quantità massima da consumare per preservare la salute è di 20 grammi al giorno, ovvero circa due bicchieri, i quali avrebbero la conseguenza di diminuire la possibilità di morte del 36%. E diciamocelo, oltra alla salute migliora anche l’umore!

Un bicchiere di vino rosso a cena non ha mai fatto male, anzi. Le tradizioni popolari lo innalzano a bevanda curativa, benché alcolica.

E ora una conferma sui suoi effetti benefici arriva da una ricerca tutta italiana, portata avanti da alcuni ricercatori dell’università di Pavia. Sembrerebbe, infatti, che il beneficio del vino vada a finire tutto… in bocca! Non stiamo parlando dei sapori, quanto dei denti e della loro salute.

Sembrerebbe, infatti, che le sostanze contenute nel vino rosso abbiamo la facoltà di proteggere i denti dalle carie rafforzando, allo stesso tempo, lo smalto.

Il vino, infatti, andrebbe a creare una patina capace di evitare l’aggressione dei batteri dannosi per la salute dei denti, tra i quali si ricorda lo Streptococcus mutans che si nutre degli zuccheri residui intaccando lo smalto e favorendo, conseguentemente, la carie.

E questa proprietà sembrerebbe essere una caratteristica tipica del vino, poiché gli stessi ricercatori hanno escluso che il beneficio provenga dall’alcool: privando il vino dell’alcool, infatti, si otteneva il medesimo meccanismo di protezione sopradescritto.

Insomma, a questo punto potremo bere il consueto bicchere di vino rosso serale con più gusto e tornare a mostrare il nostro sorriso smagliante. Sempre che, quello che introduciamo nel nostro corpo, non sia trattato con sostanze quali solfiti, coloranti e conservanti. Perché a quel punto sarebbero sicuramente più i danni che i benefici. E’ sempre possibile sbiancare i denti in modo naturale facendo

Per altre informazioni sulla cura dei denti : Cure e trattamento denti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *