Feci gialle: cause, sintomi, rimedi naturali

Feci gialle

Per capire lo stato di salute il colore delle feci è un ottimo indicatore da monitorare. Se si dovessero riscontrare delle feci gialle prima di allarmarsi in maniera insensata è bene avere qualche nozione in più sulla materia. Tale fenomeno, infatti, può avere diverse cause. Scopriamo quindi quali sono, quali i sintomi e, soprattutto, i rimedi naturali cui ricorrere.

In linea di massima prima di preoccuparsi per il colore delle proprie feci è consigliabile attendere un paio di giorni. Se le feci continuano ad essere di quel colore anche oltre questo tempo è allora necessario rivolgersi al proprio medico, effettuare delle analisi più approfondite, scoprire le cause di questo problema e, di conseguenza, individuare le soluzioni adatte alla propria situazione.

Le cause delle feci gialle

A causare le feci gialle sono vari fenomeni e problemi come i calcoli alla colecisti, problemi al fegato, celiachia, malattie del pancreas o steatorrea; vediamole nel dettaglio.

Calcoli alla colecisti

In questo caso le feci gialle si verificano per la formazione dei calcoli che riducono la bile destinata all’intestino. Questo fenomeno patologico, se raggiunge livelli molto acuti, causa dolori piuttosto forti e fastidiosi.

Problemi al fegato

Sono diversi i problemi che possono colpire e coinvolgere il fegato e mutare la colorazione delle feci; in questi casi i sali biliari hanno una perdita di concentrazione, rendendo problematico e inefficace il processo della digestione.

Celiachia

Anche la celiachia è da annoverare tra le cause delle feci gialle. Il problema a fronte di questa malattia autoimmune è che il funzionamento irregolare del sistema immunitario a fronte del glutine genera problemi alla digestione. A lungo andare possono verificarsi anche danni alle pareti intestinali.

Malattie del pancreas

Anche le malattie che coinvolgono il pancreas devono essere inserite tra le cause della mutazione del colore delle feci. Nello specifico si può trattare di alcune forme tumorali o della pancreatite.

Steatorrea

Anche la steatorrea, una patologia che riguarda il contenuto dei grassi nelle feci, determina il colore giallastro delle stesse. Tale fenomeno è molto diffuso tra coloro che soffrono di celiachia.

I sintomi

Il principale sintomo delle feci gialle è, appunto, il colore diverso da quello normale. Inoltre un eccessivo senso di affaticamento o un’eccessiva quantità di diarrea e muco possono generare questo tipo di fenomeno.

I rimedi naturali

Il primo rimedio naturale, senza ricorrere ai farmaci, è quello di intervenire sull’alimentazione. Si consiglia di eliminare cibi piccanti, acidi e mangiare principalmente in bianco. Anche i fermenti lattici sono un rimedio in quanto sono fondamentali per regolarizzare l’attività dell’intestino.

Fermenti Lattici Flora - 50 Capsule
Per il riequilibrio delle funzionalità e della flora intestinale

Voto medio su 31 recensioni: Buono

€ 22

Nel caso di soggetti affetti da celiachia, invece, è fondamentale intraprendere la cosiddetta dieta di privazione per regolarizzare i meccanismi dell’assorbimento intestinale.

Le feci gialle nei bambini

Anche i bambini e i neonati possono essere colpiti da questo fenomeno, ma generalmente non c’è da preoccuparsi più di tanto. Se tale anomalia divenisse frequente è fondamentale rivolgersi al proprio medico e capire insieme a lui come intervenire. Solitamente è sufficiente eliminare il lattosio dall’alimentazione e inserire delle bevande a base di soia o di riso.