Tricopigmentazione: la nuova tecnica che ricostruisce il capello in caso di alopecie e calvizie

Calvizie

Ancora poco conosciuta ma in grande espansione grazie ai sorprendenti risultati, la tricopigmentazione è una tecnica simile al trucco permanente, che nello specifico va a pigmentare il cuoio capelluto per risolvere diradamenti, calvizie e antiestetiche cicatrici.

Le soluzioni classiche anticalvizie

I capelli sono una delle caratteristiche estetiche di maggior impatto nell’immagine di una persona: possono influire positivamente o negativamente sulla percezione di sé stessi e procurare disagio psicologico in caso di calvizie e cicatrici del cuoio capelluto.
Risolvere un problema di calvizia spesso rivela un percorso lungo, costoso e con poche garanzie. Le principali soluzioni sono infatti l’autotrapianto di capelli, le terapie farmacologiche e l’applicazioni di protesi capillari adesive. Tutte queste soluzioni posso rivelarsi efficaci ma hanno dei punti deboli.

L’autotrapianto di capelli offre grandi possibilità di infoltire un’area di capelli diradata, ma oltre ad essere costoso e quindi non alla portata di tutti, deve fare i conti con una disponibilità di capelli necessari ad essere impiantati che non sempre è presente.

Le terapie farmacologiche possono donare nuova vitalità a un capello diradato o indebolito ma non hanno potere di rigenerazione su un bulbo pilifero ormai atrofizzato. Risultano inoltre una spesa importante e possono avere effetti collaterali che richiedono una attenta valutazione da parte dei medici.

Le protesi capillari, totali o parziali, hanno raggiunto una qualità tale che spesso sono indistinguibili dal capello naturale. Anche qui si tratta di una soluzione mediamente costosa e con alcuni inconvenienti che possono creare stress psicologico seppure risolvendo il disagio procurato da una calvizia. Le protesi infatti richiedono una manutenzione continua e frequente, un taglio di capelli mantenuto costante poiché i capelli sintetici non variano di lunghezza nel tempo e uno stress sulla pelle procurato da colle e membrane poco traspiranti. Un dettaglio non trascurabile è infine il compromesso di indossare qualcosa di estraneo, ossia una parrucca totale o parziale, che ricorda che si sta indossando “qualcosa di finto”.

La tricopigmentazione come soluzione agli inestetismi del diradamento e della calvizia

A colmare molti disagi e limitazioni dei più noti rimedi anticalvizia c’è la tricopigmentazione.
Grazie ad una procedura simile al tatuaggio classico, ma diversa nella sua tecnica e nella strumentazione, è possibile riprodurre sul cuoio capelluto la presenza ottica di capelli.
La tricopigmentazione ha un costo e notevolmente inferiore ad un autotrapianto di capelli o l’utilizzo di protesi, richiede poco tempo e risultati immediatamente visibili. Inoltre consente di effettuare le attività di tutti i giorni senza doversi preoccupare di manutenzioni quotidiane.
Il successo di questa metodologia è nell’effetto sorprendentemente realistico che riesce ad ottenere. In appena 3 o 4 sedute è possibile ammirare un effetto coprente completo che non lascia intravedere il trucco, nemmeno a pochi centimetri di distanza, ricreando la perfetta illusione del capello.

Scegliendo di sottoporsi a tricopigmentazione, è possibile optare per diversi effetti a seconda di un capello portato lungo o rasato.

L’effetto rasato ricostruisce in modo ottimale l’effetto ottico del capello appena rasato, per questo motivo l’unico accorgimento è quello di mantenere i capelli sempre cortissimi entro 1 mm e rasarli frequentemente.

L’effetto ottenibile con i capelli lunghi ha come obiettivo la colorazione della pelle per non lasciare percepire le trasparenze che si creano con un diradamento. Anche qui i risultati sono ottimi, a patto che il diradamento non sia eccessivo e lasci intravedere troppo la cute sottostante.

E’ infine possibile mascherare con un ottimo realismo anche le cicatrici. Questo inestetismo viene risolto molto bene ma non tutte le cicatrici sono trattabili. Sarà cura dell’operatore valutare la qualità della cicatrice e procedere con il trattamento.

La tricopigmentazione è una soluzione innovativa in grado di restituire serenità a chi è disturbato o condizionato dalla cadute dei capelli, godendosi una nuova immagine tutti i giorni senza pensieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *